Si definisce orticaria la comparsa di piccole macchie sulla pelle, rotondeggianti, di colore rosso (pomfi), causati della perdita di plasma da piccoli vasi sanguigni nel tessuto connettivo del derma. Analizziamo  le cure naturali per l’orticaria, le sue caratteristiche e le terapie mediche ufficiali.

Si parla di orticaria cronica quando la durata del disturbo è lunga (in genere più di 6 settimane), oppure quando tende a ricorrere più volte nel tempo.
Nei casi si orticaria acuta, quindi di durata inferiore, la causa è spesso legata all’assunzione di un qualche farmaco o del cibo. Nel caso della forma cronica si parla di orticaria spontanea, ad indicare che la causa rimane sconosciuta. Il nuovo termine orticaria spontanea cronica ha sostituito quello di orticaria cronica idiopatica e orticaria autoimmune cronica.

La causa della forma cronica, come già detto, è spesso difficile da individuare (rimane sconosciuta nel 50% dei casi). Si pensa che sia legata ad una reazione autoimmune (un’errata reazione del sistema immunitario verso una struttura dell’organismo stesso). Sono stati identificati diversi anticorpi IgE, che portano al rilascio di sostanze (istamina, leucotrieni, Interleuchina 17, IL-23 e TNF-α) da parte dei mastociti. Ma Cure naturali per l’orticaria cronica raggiungono l’obiettivo di normalizzare le alterazioni metaboliche dei mastociti, che causano questa patologia.

Tuttavia, questi anticorpi sono rilevabili solo in un terzo dei casi di orticaria cronica. Pertanto, altri fattori sono coinvolti nella patogenesi dell’orticaria cronica. Il meccanismo con cui si origina l’orticaria, però, è sempre lo stesso: l’attivazione dei mastociti e, quindi, l’alterazione del loro metabolismo. Da questo si deduce che ripristinando il metabolismo dei mastociti scompaiono anche i disturbi dell’orticaria.
Il 30% circa degli adulti affetti da orticaria sono colpiti anche dall’angioedema (il gonfiore si approfondisce nel derma e diffonde in zone piu’ vaste, colpendo con maggior frequenza labbra o palpebre).
La terapia medica ufficiale si avvale, in sequenza, di antistaminici, cortisonici, antileucotrienici, immunosoppressori, farmaci biologici. Tutti questi farmaci presentano effetti collaterali di varia entità nel breve periodo, ma a lungo termine tali effetti collaterali possono diventare gravi.

Pertanto, una cura naturale per l’orticaria cronica, efficace e senza effetti collaterali, è possibile e gradita con l’uso di prodotti fitoterapici come Calendula Officinalis e Rhodiola rosea. Esse hanno azione antinfiammatoriaanti radicali liberinormalizzante il microcircolo e lenitiva. Vi sono anche altri prodotti naturali, come flavoproteine e coenzimi (NAD e NADP), che contribuiscono in modo non dannoso al ripristino del metabolismo cellulare mastocitario.