Natural Cure for Acne, Psoriasis, Couperose, Covid, Keratosis by UV

                                  Nature loves Simple Solutions (William of Ockham)

 

BIOATOPIL is a natural food supplement that has structure and properties of an herbal product.

Calendula Officinalis, Rhodiola Rosea, Riboflavin, Niacinamide are its components. Bioatopil

counteracts some biochemical mechanisms that underlie reactive diseases linked to

uncontrolled production and release of biochemical mediators from the mast cells.

 

These diseases are Acne vulgaris and Rosacea. Bioatopil normalizes release from mast cells of

biochemical mediators, like "substance P". Indeed, this neuropeptide is involved in formation of acne,

stimulating lipogenesis (increased production of fats) in skin sebaceous glands.

 

Bioatopil also fights inflammatory cytokines and plays an important role in DNA repair, in response

to inflammation. In particular, Rhodiola promotes immune functions, while Calendula is necessary

for nutrition and functionality of skin.

 

The powerful antioxidant activity of Rhodiola Rosea and the anti-inflammatory activity of

Calendula therefore stabilize the production of  biochemical mediators. Thus they counteract

free radicals, which are harmful to the cells and tissue receptors affected by inflammation and, in this

way, it strengthens the immune system.

 

The intake of BIOATOPIL allows to maintain optimal levels of nutrients necessary for the physiological

functioning of complex biochemical systems. Lack of trace elements and action of free radicals

generate organic imbalances that damage the body.

 

Bioatopil makes smooth and glowing your skin

 

BIOATOPIL is also able to counteract some biochemical mechanisms that underlie reactive diseases

like Psoriasis. In fact, it normalizes the metabolism of mast cells and incontrolled discharge of neuropeptides

from them. It works naturally on inflammatory cytokines, which cause inflammation and rapid skin cell

reproduction. In this way, it restores proper proliferation and maturation of keratinocytes (skin cells). It also

promotes DNA repair.

 

Psoriasis is a chronic inflammatory skin disease associated with abnormal dilation of blood vessels in

the dermis (the layer found immediately under the skin). The skin becomes scaly, flaky or covered with

pinkish-red drops (guttate psoriasis).It's found in 2-3% of people and is a cardiovascular risk factor.

 

Many substances released by nerve endings in the skin, during stress, can promote the onset of

psoriasis. Among them, the most involved are neuropeptides, which work on blood vessels. These

neuropeptides are produced by mast cells in the skin.

 

BIOATOPIL work naturally on inflammatory cytokines, which cause inflammation and rapid

reproduction of skin cells. In this way, it restores the correct proliferation and maturation of

keratinocytes (skin cells). It also promotes DNA repair and contributes to improving the functions

of immune system.

 

Bioatopil is also effective in psoriasis itching. It has no side effects, doesn't accumulate in the body,

has no interactions with any drug or contraindications.

 

No gluten or lactose content

 

POSOLOGICAL INDICATIONS

Acne and Rosacea:1 capsule of BIOATOPIL after breakfast and 2 cps. after lunch for 5 months. 

Subsequently, when healing is achieved, 2 cps. a day continuously.

 

N.B. For a weight over 80 Kg. (176 lbs) or over 65 years of age, it is recommended to take 2

cps. after breakfast and 2 after lunch for the first months. Subsequently, when healing is achieved,

 2 cps. a day continuously.

Diet advice: do not overdo it with fats, nuts and chocolate.

 

and...it's just life coming in

 

Psoriasis, Inverse Psoriasis, Genital Psoriasis: 1 capsule of BIOATOPIL after breakfast and 2

capsules after lunch for 5 months.  Subsequently, when healing is achieved, 2 cps. a day continuously.  

 

NB:  For a weight over 80 kg (176 pounds) or over 65 years of age, its advisable to take 2 cps.

 after breakfast and 2 cps. after lunch for the  first 6 months. Subsequently, when healing is achieved,

 2 cps. a day, continuously. 

 

 In all previous pathologies, first positive effects will already be seen before end of first month.

 

COVID 19: In case of infection: 2 capsules after breakfast, 2 capsules after lunch and 2 cps. after

dinner for 15 days. Then, 2 cps. a day

                  Prevention: 2 capsules after breakfast and 2 capsules after lunch for 15 days. Then,

                                       2 cps. a day. 

 

 

Actinic keratosis or by UV rays: 1 capsule of  BIOATOPIL after breakfast, 2 capsules after lunch for 5

months. Subsequently, cps. a day, continuously.

    

Weight over 80 Kg. or age over 65 take 2 capsules after breakfast and 2 cps. after lunch for 5 months.

Subsequently 2 cps. a day continuously.


Quality First!

 

BIOATOPIL by Green Bios. Box 30 caps. Retail price € 13,00. In pharmacy without prescription. Store

below 30 ° C. Notificated to Italian Ministry of Health  10/02/2016.

 

Made in Italy production plant: R.E.F. – Roma Tor Sapienza street,211.

 

No dyes added! We eliminated dye from the capsules to have a more natural product (the dye was

allowed by the Italian Ministry of Health for food products).


Europe Pat. n.1178801 
USA Pat. n.7,291,625 B2
Russia - Eurasian Pat. n.003792
China Pat. n.CN1159013C
Canada Pat. n. 2.373.296 



Buy Now BioAtopil from our link Where to Buy 

La psoriasi è una malattia infiammatoria cronica della pelle, non infettiva né contagiosa. 

Analizziamo le cure naturali per la psoriasi, i suoi meccanismi e le terapie mediche ufficiali.

 

                                          Cos'è la PSORIASI

La psoriasi si riscontra nel 2-3% della popolazione e si aggrava a causa dello stress.

Costituisce un fattore di rischio cardiovascolare. Le lesioni della psoriasi sono caratterizzate

da zone di aumento della crescita di cellule della pelle, da ricambio di pelle accelerato di

circa 10 volte rispetto alla pelle normale. Esiste, inoltre, incompleta maturazione dei

cheratinociti (cellule della pelle) e mantenimento dei nuclei nello strato corneo (paracheratosi).

   Nelle lesioni psoriasiche si ha aumento della crescita di vasi linfatici immaturi, di nuovi vasi

sanguigni, ma contorti. C’è anche un aumento del flusso sanguigno e comparsa di secrezioni di

liquido siero-proteico. Sostanze rilasciate dalle terminazioni dei nervi cutanei durante lo stress

possono prendere parte all’inizio o allo sviluppo della psoriasi.

 

                            Quali sono le CAUSE della PSORIASI

Lo sviluppo della psoriasi avviene a causa di un disturbo da eccessiva crescita e riproduzione 

delle cellule della pelle. 

Nella sua comparsa intervengono fattori autoimmunitari, genetici e ambientali. 

Vi sono implicati alcuni mediatori biochimici prodotti nella pelle e liberati dai mastociti in 

risposta a stress, traumi, infezioni. Questi fattori alterano il metabolismo dei mastociti.

Alcune cellule (linfociti T) si attivano e si dirigono verso il derma (strato profondo della pelle).

Ciò provoca il rilascio di citochine (TNF-α, interleuchine) e di fattori di crescita (NGF)

che causano infiammazione e riproduzione rapida di cellule. Ma, rimedi naturali per la

psoriasi possono ridurre la presenza dei mediatori biochimici in eccesso, senza effetti

collaterali, riparando, così, gli squilibri cellulari.

 

                             Quanti sono i TIPI di PSORIASI

Si riconoscono più forme di psoriasi: pustolosa e non pustolosa, psoriasi a placche

(80% dei casi ), guttata, inversa. Essa si localizza in corrispondenza di gomiti, ginocchia,

cuoio capelluto, schiena, mani, piedi e regione genitale. Le unghie delle mani e dei

piedi sono spesso interessate con ispessimento e crepe.

 

                  Come si CURA la PSORIASI nel MODO TRADIZIONALE

Il trattamento ufficiale si attua con farmaci immunosoppressori (metotrexate e

ciclosporina A), retinoidi, farmaci biologici (tutti con numerosi e gravi effetti collaterali).

 

Ecco come curare in modo naturale la Psoriasi

 

                               PSORIASI: Cure Naturali 

Cure naturali per la psoriasi sono possibili grazie all’azione di sostanze naturali

come Calendula Officinalis e Rhodiola rosea. Esse hanno azione antinfiammatoria,

lenitiva, anti radicali liberi, e normalizzano il microcircolo sanguigno. 

   Altre sostanze naturali, come flavoproteine e coenzimi, contribuiscono in modo efficace e

non dannoso al ripristino del metabolismo dei mastociti. Il ripristino delle loro

membrane cellulari porta ad un normale liberazione di citochine e neuropeptidi e al

riequilibrio del sistema immunitario senza effetti collaterali.

La Rosacea è una dermatosi ( alterazione patologica della cute che interessa l’area

centrale del volto). Di seguito analizziamo le cure naturali per la rosacea, le cause

e le terapie tradizionali.

 

                              COS'E' la ROSACEA o COUPEROSE

Appare in una percentuale che va dal 2 al 10% della popolazione. Più frequente tra le donne,

con insorgenza fra 30 e 50 anni, si manifesta con rossoredilatazione dei vasi sanguigni

superficiali del viso e lesioni infiammatorie di tipo acneiforme. È anche chiamata

couperose e presenta un profilo di aumentato rischio cardiovascolare. Rimedi naturali

per l’acne rosacea si attuano senza danni per l’organismo ed evitano il rischio cardiovascolare.

   L’eritema (arrossamento della pelle), è la prima tappa evolutiva e interessa la parte centrale

del volto, (guance, naso e fronte), ma può presentarsi anche su collo e torace. Un elemento

piuttosto caratteristico è il rinofima, alterazione patologica della cute del naso, in seguito alla

quale questo assume una forma globosa, irregolare e un colorito rosato come nell’eritema. 

Un interessamento degli occhi e delle palpebre è presente nel 60% dei pazienti.

 

                        QUALI sono le CAUSE della ROSACEA

Fra le cause vi sono l’esposizione ai raggi ultravioletti, i radicali liberi come superossido e

radicale idrossile, una aumentata reattività dei vasi sanguigni. Inoltre, alcuni neuropeptidi

liberati localmente dai mastociti in modo sregolato, fattori infettivi (in particolare è stata

studiata una possibile correlazione con l’infezione da Helicobacter pylori).

 

                  COME si CURA la ROSACEA nel modo TRADIZIONALE

Il trattamento tradizionale si avvale di terapia locale con antibiotici, terapia fotodinamica

e laser, ma senza grandi benefici

 

Ecco come curare la Rosacea in modo naturale

 

                      ROSACEA o COUPEROSE: CURE NATURALI 

Cure naturali per la rosacea  sono possibili grazie alle proprietà di prodotti naturali come

Calendula Officinalis e Rhodiola rosea che hanno azione antinfiammatoria, lenitiva, anti

radicali liberi, normalizzante il microcircolo. 

   Ci sono anche sostanze organiche, come flavoproteine, NAD e NADP, che collaborano in modo

semplice, efficace e senza effetti collaterali al ripristino del metabolismo dei mastociti, al

riequilibrio del sistema immunitario e alla regressione dei disturbi della rosacea.

L’acne è una infiammazione delle ghiandole sebacee della pelle. Di seguito analizziamo

le cure naturali per l’acne e i brufoli, le loro cause e le terapie mediche ufficiali.

 

                              COSA sono l'ACNE e i BRUFOLI

Il derma è lo strato intermedio della pelle. In esso nascono i peli e le ghiandole sebacee,

da cui origina l’acne. Se la nostra pelle produce sebo in eccesso, questo si accumula nelle

ghiandole. 

L’eccesso di grasso in queste ghiandole può essere seguito dalla crescita di un

batterio (Propionibacterium acnes). Questo batterio vive normalmente sulla pelle umana,

in particolare nei follicoli pilo-sebacei, e si nutre di sebo. Esso preferisce condizioni di assenza

di ossigeno e la sua attività, all’interno dei punti neri, determina una risposta infiammatoria.

 

In alcuni soggetti, la reazione infiammatoria cutanea è di grado più alto e tale da provocare

una reazione che culmina nei segni tipici dell’acne. Questi sono rappresentati da formazione di

comedoni, papule (lesioni solide, rilevate sulla pelle), pustole (lesioni acneiche più gravi e

deturpanti, dovute all’azione di germi, ripiene di pus) e cisti superficiali. Soluzioni naturali

per la risoluzione dell'acne diminuiscono gradualmente l'infiammazione cutanea fino a farla

scomparire.

 

                        QUALI sono le CAUSE dell'ACNE e dei BRUFOLI

Cause dell’acne sono forte stress, carenza di sostanze organiche e radicali liberi, che

agiscono sui mastociti, sregolando il loro metabolismo. Tale sregolazione provoca la

produzione di grandi quantità sia di sostanza P che di proteasi. L’ infiammazione che ne

segue debilita l’integrità delle cellule della pelle e della parete dei follicoli e le danneggia

sino a provocarne la rottura.

L’eccesso di neuropeptidi (come la sostanza P, prodotta dai mastociti) si accumula vicino

alle ghiandole sebacee e stimola la loro produzione di grasso. La risposta infiammatoria 

che si produce nell'acne è dovuta anche al rilascio di proteasi (enzimi prodotti dai mastociti)

in quantità eccessiva, e provocano anch’esse infiammazione. Ma, rimedi naturali per acne

e brufoli riescono a dominare l’infiammazione, senza danni per l’organismo.

 

            COME si CURANO ACNE e BRUFOLI nel MODO TRADIZIONALE

Le cure tradizionali dell’acne sono fatte con creme a base di benzoilperossido e, in casi

gravi, con antibiotici e/o isotretinoina(questa ha pesanti effetti collaterali, che non

scompaiono dopo la sospensione della terapia). 

Esiste anche la possibilità di utilizzare anticoncezionali (da utilizzare solo nelle donne che

abbiano scelto di ricorrere alla contraccezione orale e come trattamento di seconda linea,

al fine di non esporle al rischio di embolie venose).

 

Ecco come curare  l'Acne in modo naturale

 

                          ACNE e BRUFOLI: Cure Naturali

Pertanto, Cure naturali per l‘acne e i brufoli sono possibili grazie all’azion

QUALI sono le CURE NATURALI per L'e di sostanze

fitoterapiche come Calendula Officinalis e Rhodiola rosea, che hanno azione

antinfiammatoria, disinfettante, anti radicali liberi, normalizzante il microcircolo.

   I suddetti prodotti insieme ad altre sostanze naturali, come flavoproteine e coenzimi,

contribuiscono in modo efficace al ripristino del normale metabolismo cellulare dei

mastociti e al normale equilibrio immunitario di tutti gli strati della pelle. Ciò avviene

negli stessi tempi delle terapie tradizionali, ma senza effetti collaterali. In definitiva,

soluzioni naturali ristabiliscono le normali e naturali funzioni della pelle senza danneggiare

l'organismo.

I mastociti rappresentano l’asse portante del sistema immunitario. Di seguito

vediamo le implicazioni che ha il Covid 19 con i mastociti e le cure naturali possibili.

 

                      QUALI sono le CARATTERISTICHE del COVID

Il virus SARS-CoV-2 è un agente infettivo che si trova in alcuni animali ed oggi anche

nell'uomo: ha provocato un'infezione pandemica con sindrome da distress respiratorio

acuto con grave danno polmonare.

   Il segno distintivo del COVID-19 è la tempesta di citochine, con livelli elevati di

interleuchina-6 (IL-6), IL-1β, fattore di necrosi tumorale alfa (TNF-alfa), cioè di citochine

proinfiammatorie (che favoriscono l'infiammazione), liberate in eccesso dai mastociti attivati.

Ciò causa polmonite grave e disturbi neurologici, tra cui ictus, interruzione della barriera

ematoencefalica e danno delle cellule endoteliali nel cervello.

   Il COVID-19, nella sua forma più aggressiva, è una sindrome iperinfiammatoria, dovuta sia

alla produzione eccessiva di citochine proinfiammatorie che alla disfunzione della risposta

immunitaria. Infatti, nonostante la quantità molto ampia di tessuti che il CoV-2 può infettare,

la disfunzione multiorgano che caratterizza i pazienti con il COVID-19 grave dipende più da

una risposta immunitaria fuori controllo, che da danno dei tessuti diretto dovuto

all’infezione virale

   La risposta infiammatoria del polmone, che si verifica dopo l'esposizione a SARS-CoV-2,

è dovuta ad una serie di cellule immunitarie infiammatorie e cellule polmonari, come

cellule epiteliali bronchiali, cellule endoteliali  e fibroblasti.

   Le cellule epiteliali bronchiali attivate da SARS-CoV-2 provocano aumento di citochine

pro-infiammatorie e inizio della aumentata attività dei mastocitiIstamina e IL-1

sono responsabili dell’inizio della reazione infiammatoria polmonare. Inoltre, IL-1 in

combinazione con istamina può causare un forte aumento dei livelli di IL-1 e, di conseguenza,

un più alto grado di infiammazione. Ma l'infiammazione può recedere con soluzioni

naturali per il Covid 19.

 

            QUALI sono i RAPPORTI fra COVID e SISTEMA IMMUNITARIO

I mastociti sono granulociti, cioè globuli bianchi con granuli contenenti una serie di

potenti sostanze chimiche come l'istamina, la serotonina ed enzimi che digeriscono le

proteine, come chimasi e triptasi. Il loro numero nell’organismo è a dir poco

impressionante: infatti, si aggira fra 7.000 e 12.000 per millimetro cubo di tessuto

dell’organismo.

Ciò fa comprendere come un loro irregolare funzionamento possa scatenare fenomeni

che possono anche mettere in serio pericolo la vita. Queste cellule influenzano anche

il tono e la permeabilità vascolare, attraverso il contenuto vasoattivo dei loro granuli.

Così facendo, possono indurre ipossia tissutale e causare danni sia al tessuto che alla

struttura vascolare.

   

                       QUALE é IL RUOLO dei MASTOCITI nel COVID

La patologia associata all'infezione pandemica è legata a una risposta eccessiva dei mastociti

attivati dal virus. Ma la risposta eccessiva dei mastociti attivati può essere ricondotta alla 

normalità con una cura naturale per il Covid

Nell'ambiente patologico provocato dal virus SARS-Cov 2, l'attivazione dei mastociti provoca,

quindi, un rilascio eccessivo di istamina, proteasi, citochine, chemochine e VEGF, che sono

coinvolti nella risposta infiammatoria.

Ma, se i mastociti hanno un metabolismo normale e non sregolato, la stimolazione che

viene provocata dal virus viene controbilanciata dalla liberazione di citochine antinfiammatorie,

cioè protettive. Per di più, l'istamina aumenta la formazione di IL-6, che è una citochina

proinfiammatoria (cioè che favorisce l'infiammazione) e poiché i mastociti attivati

producono molta istamina nelle reazioni infiammatorie, questa ammina vasoattiva

amplifica il processo infiammatorio nel polmone infetto da SARS-CoV-2.

Poi, esiste anche aumentata produzione di specie reattive dell’ossigeno, ossia di radicali

liberi:e anche questi provocano la produzione di citochine proinfiammatorie

 

                         QUALI sono le CURE NATURALI per il COVID

Perciò, una cura naturale per il Covid 19, basata sul rafforzamento del sistema immunitario,

si può attuare in modo naturale grazie all’azione di sostanze fitoterapiche come Rhodiola rosea e

Calendula officinalis, che hanno attivita’ anti radicali liberi, antinfiammatoria

antiaggregante.

   Insieme ad altre sostanze naturali, come flavoproteine e coenzimi, contribuiscono in modo

efficace e non dannoso al ripristino del metabolismo dei mastociti. Tutto ciò realizza il

riequilibrio dell’ambiente corporeo alterato e il ristabilimento di condizioni otimali del

sistema immunitario.

La cheratosi attinica o da raggi UV è una lesione della pelle, che favorisce il

cancro della pelle. Analizziamo le cause, le cure naturali per la cheratosi 

attinica e le attuali comuni terapie proposte.

 

                            COS'E' la CHERATOSI ATTINICA 

La cheratosi attinica appare soprattutto dopo i 40 anni, aumenta con l’età e si manifesta

inizialmente come una piccola escrescenza o placca rossastra ricoperta da crosticine che

cambiano il colore della pelle in bruno-rossastro. Le lesioni sono secche e ruvide. Ha uno

sviluppo lento e può raggiungere la grandezza da 1 a 2,5 cm di diametro.

   Le persone affette possono presentare una lesione unica o più lesioni, che coprono una

grande area di pelle. Le sedi più colpite sono quelle esposte al sole: viso, labbra,

dorso delle mani, parte anteriore del torace, schiena e cuoio capelluto dei soggetti

calvi. Prodotti naturali per la cheratosi attinica migliorano la riparazione del DNA e

la funzione di barriera della pelle. Solo una cheratosi attinica su 4 guarisce in modo

spontaneo, mentre le altre 3 possono diventare cancro della pelle.

 

                   QUALI sono le CAUSE della CHERATOSI ATTINICA

La causa risiede nella eccessiva esposizione ai raggi solari o ai raggi ultravioletti,

che provocano anche invecchiamento della pelle. Dal punto di vista biochimico,

si osserva un aumento di radicali liberi e di citochine favorenti l’infiammazione.

 

           COME si CURA la CHERATOSI ATTINICA nel MODO TRADIZIONALE

La terapia tradizionale consiste in un gel da applicare sulle lesioni della cheratosi attinica,

a base di Ingenol mebutato (Picato) oppure di Imiquimod. Ma, sia l’agenzia italiana del

farmaco (AIFA sostanze vietate)  che l'agenzia europea (EMA sostanze vietate)  hanno vietato

da qualche tempo (17 Gennaio 2020) l’uso del Picato perché può provocare una più alta

incidenza di cancro sulla zona di pelle trattata con questo gel.

   Infatti, uno studio ha evidenziato una maggiore probabilità di cancro della pelle trattata

con ingenol mebutato rispetto all’Imiquimod. Però, ciò significa che anche l’Imiquimod può

provocare cancro della pelle nella zona dove viene applicato, anche se in percentuale minore.

 

                    QUALI CURE NATURALI per la CHERATOSI ATTINICA

Tuttavia, una cura naturale  per la cheratosi attinica è possibile con sostanze naturali

come Calendula Officinalis e Rhodiola rosea, efficaci e soprattutto senza effetti collaterali.

Esse hanno azione antinfiammatoria, disinfettante, lenitiva e riducono la produzione di

radicali liberi.

   Insieme ad altre sostanze naturali, come flavoproteine e coenzimi, riescono non solo a curare,

ma anche a prevenire la cheratosi attinica, riparando il DNA, ripristinando la funzione di

barriera della pelle e ricreando in questo modo la normalità del suo sistema immunitario.